Il Fatto a Mano di Maria Luisa

Sono una moglie e mamma che adora il cucito creativo e il cui sport preferito é realizzare tutto quello che è dettato dalla fantasia. Realizzo creazioni su richiesta e personalizzate! mlui66@libero.it

E-MAIL ME

CREAZIONI PER REGALARE EMOZIONI!
. . . su richiesta e personalizzate, solo per te. . .
PER INFORMAZIONI E RICHIESTE PUOI CONTATTARMI

Pagine

domenica 15 gennaio 2012

TOMBOLO ... IL GUFO CHE AVEVA PAURA DEL BUIO!

Buongiorno mondo ..... oggi vi racconto una storia!
Qualche tempo fa, la carissima Laura, cercando in internet dei gufi, ha incontrato il mio blog.
Mi ha contattata per sapere se potevo realizzare un gufo speciale ..... personalizzato!
Si trattava del mio gufone che avrebbe dovuto rimanere in piedi da solo e sul quale dovevo ricamare il nome "Tombolo".

Il nome si riferiva al personaggio di un libro di Tomlinson Jill "Il gufo che aveva paura del buio" e la richiesta era fatta da una maestra, secondo me eccezionale, che ha pensato di associare il soggetto reale a quello stampato!

Il libro che hanno letto in classe, parla di un piccolo barbagianni, che vive con la mamma ed il papà in cima ad un albero in un campo. 
E' uguale a tutti gli altri barbagianni tranne che per un particolare: ha paura del buio e non vuole saperne di andare a caccia di notte insieme ai suoi genitori. 
La mamma gli dice:"Tu sei un uccello della notte, Tombolo le rispode:" Voglio essere un uccello del giorno ...". 
La pazienza della mamma e una serie di incontri fortunati, lo convincono ad affrontare la sua paura e ad acquisire fiducia in se stesso. 
Tombolo scopre le qualità del buio, che non è solo pauroso e nero, ma può essere abbagliante, utile, divertente e perfino affascinante.
E' un racconto delicato, che ispira tenerezza e che consiglia di affrontare ciò che ci incute timore.

Mentre lo realizzavo, pensavo alle espressioni dei bimbi quando lo avrebbero ricevuto e la mia più grande ricompensa è arrivata nel momento in cui Laura mi ha inviato qualche foto dell'avvenimento!

In più ha lavorato con i suoi alunni per accogliere al meglio l'arrivo di Tombolo, con dei laboratori creativi e la realizzazione di un gufo ecologico con dischetti di legno e piccole pigne


Ecco Tombolo accolto dai bambini, 
sull'albero di sughero che si vestirà di colori ed elementi nuovi di stagione in stagione,
e nel rispetto della privacy, con mio grande piacere voglio condividere con voi questa foto che rappresenta al meglio l'entusiasmo della classe!

 Ringrazio con tutto il cuore la super maestra Laura per avermi coinvolta in questa bellissima esperienza!

17 commenti:

  1. credo che sia veramente una bella esperienza!
    Brava la maestra Laura e brava tu Miaria Luisa per il tuo gufo Tombolo!
    Annamaria

    RispondiElimina
  2. Muy bonito ha quedado. Y la historia también. Felicidades
    saludos

    RispondiElimina
  3. Ciao... sono Gloria..
    Volevo farti i complimenti per i tuoi lavori, sono bellissimi...
    Sono contenta di aver trovato il tuo bel blogghino e sono anche felice di sapere che abiti vicino a me... io sto a Marcon...
    la mia mail fatelfi@yahoo.it
    ho anch'io un blog ma non lo aggiorno da un bel pò per problemi con la connessione ad esso...

    RispondiElimina
  4. Che bella esperienza!
    Brave Maria Luisa!
    Una storia molto carina!
    Ciao,
    Sue.

    RispondiElimina
  5. Queste sono le vere soddisfazioni che ti porta a proseguire il tuo lavoro di creativa. I bambini sono la gioia della vita. Brava, continua così.
    Io ti seguo sempre Maria Teresa

    RispondiElimina
  6. Bellissimo il tuo Gufo!!! So quanto sia importante per i bambini avere un pupazzo vero che rappresenti il loro idolo! Io a settembre ho confezionato per mia cugina insegnante di 1'elementare, l'elefantino Elmer!!! I bambini sono rimasti senza parole! E io orgogliosaaaa!
    Complimenti per "tutti" i tuoi lavori!!
    Dany

    RispondiElimina
  7. Dev'essere stata una bellissima emozione poter fare uno dei tuoi stupendi gufetti per una classe elementare!
    Mi piace tantissimo anche l'orsetto Tilda del post precedente!
    Baciotto
    Laura

    RispondiElimina
  8. Che bella storia e che bello il gufo!!Complimenti.Matilde

    RispondiElimina
  9. Mi sembra di vedere l'entusiasmo dei bambini ,bellissimo il tuo gufo e bella questa storia bravissima ciao lorena kasara

    RispondiElimina
  10. che carina questa iniziativa coi bambini!! dobbiamo rincontrarci un giorno... ma nn credo di nuovo su quella fiera.. :-)

    RispondiElimina
  11. Olá!
    Linda história!
    Parabéns pela experiência e sua coruja é maravilhosa! Aliás, todas elas!!!
    Adoro ver seus trabalhos; aqui em casa todos gostamos muito de corujas.
    Um grande abraço,
    Maria Josefa
    *************

    RispondiElimina
  12. Complimenti! come al solito stupendi i tuoi lavori. Non ho parole!!!! ecco come promesso pubblicato i miei gufini te li faccio vedere http://ilfattoamano.blogspot.com/

    a presto!

    RispondiElimina
  13. Che bello!!! Scusa è parecchio che non passo, son presa da tante cose, ma tu non sei da meno ^____^
    Bacioni

    RispondiElimina
  14. Complimenti per i tuoi lavori e grazie per esserti aggiunta al mio blog, così ho avuto l'opportunità di conoscere il tuo. Ciao

    RispondiElimina
  15. Approfitto di questi simpatici gufoni per "consegnarti" il mio piccolo premio!

    http://nellamianicchia-francesca.blogspot.com/2012/01/piccolo-premio-grande-sorriso.html

    A presto, Fra

    RispondiElimina

Grazie!
I vostri commenti danno la carica alla mia creatività.